Formazione e istruzione

La formazione è considerata un investimento sicuro sulle persone perseguita come una scelta e non più come un obbligo. Per questi motivi alla formazione iniziale, continua e professionalizzante viene data una particolare importanze anche attraverso le verifiche di apprendimento teoriche e sul campo. All'inizio di ogni anno viene redatta una pianificazione formativa in base alla mappatura delle esigenze formative raccolte ed ai profili aziendali.

Nel 2011 si registra un aumento dei dipendenti formati grazie anche al coinvolgimento dei responsabili di processo che hanno partecipato attivamente alla definizione dei programmi di ciascun intervento formativo e alla condivisione preventiva dei piani da parte delle RSU tramite accordi sindacali ad hoc. Le ore totali di formazione sono state nel 2011 n. 7907 e n. 22 ore pro capite. Il Gruppo utilizza un sistema di valutazione della formazione che tiene conto della soddisfazione espressa dai lavoratori che partecipano ai corsi e della verifica dell'efficacia dell'intervento formativo. Il grado di soddisfazione è misurato sulla base di un questionario compilato dai partecipanti al termine dei corsi di formazione. La valutazione dell'efficacia formativa effettuata attraverso varie modalità (test di verifica, colloquio di fine intervento formativo, domande orali, relazione, acquisizione dell'attestato di formazione, osservazione sul lavoro effettuata da un superiore, esercitazioni e simulazioni pratiche) è stata largamente positiva

  2009 2010 2011
Ore formazione totali 5987 8795 7907
Dipendenti formati 318 321 340
Ore formazione tot./dipendenti formati 18,8 27,40 23,3
Ore pro-capite (ore formazioni tot/organico medio) 16,4 23,83 21,8

 



Ore pro-capite per qualifica 2009 2010 2011
Dirigenti 45,4 97,8 58,6
Quadri 50,8 58,8 41,1
Impiegati 20,6 29,2 23,1
Operai 8,7 14,3 18,3

Il tasso di copertura dei dipendenti formati in Acque è passato dall'87% del 2010 al 94% nel 2011. L'aumento ha riguardato soprattutto gli operai grazie ai numerosi interventi in tema di sicurezza e formazione tecnica. In favore degli impiegati sono stati organizzati corsi di aggiornamento normativo e incontri sulle procedure interne. Si segnala in particolare il progetto di sviluppo delle competenze trasversali attraverso la programmazione di corsi volti a introdurre i concetti di Lean organization e change management.

Tasso di copertura per qualifica 2009 2010 2011
Personale formato 318 321 340
Percentuale personale formato sull'organico medio 87% 87%

94%

 

Ripartizione ore di docenza

Ore di docenza

Nel 2011 in Acque sono stati realizzati 155 interventi formativi per un totale di 1032 ore di docenza (ore totali dei corsi erogati).

I corsi erogati si possono suddividere in quattro tipologie: sicurezza (più 49% rispetto al 2010), trasversale e tecnica/aggiornamento in cui rientra anche la formazione ambientale. Per formazione trasversale si intende quella relativa allo sviluppo di competenze, indipendentemente dalla mansione svolta (per esempio un corso di informatica o di comunicazione).

Tirocini formativi

Nel 2011 Acque SpA ha ospitato 12 tirocinanti: 3 laureandi delle Università di Pisa e di Firenze (gli studenti hanno conseguito il titolo accademico sviluppando progetti formativi all'interno dell'azienda); 2 neolaureati dell'Università di Pisa e Firenze; 2 proveniente dal Master in Auditing e controllo interno, 1 proveniente dal Master in Gestione e controllo dell'Ambiente (tecnologie e management per il ciclo dei rifiuti della Scuola Superiore di Sant'Anna di Pisa). Infine, l'azienda ha ospitato nel laboratorio di Empoli per alcuni giorni 2 studenti dell'Istituto d'istruzione superiore "Ferraris-Brunelleschi" e, presso il settore Commerciale di Empoli, 2 studenti dell'Istituto d'istruzione superiore "Virgilio" della città in virtù di una convenzione ad hoc, ciò al fine di agevolare la loro scelta professionale mediante la conoscenza diretta delle tecnologie, dell'organizzazione aziendale, nonché la visualizzazione dei processi produttivi e delle fasi di lavoro, delle procedure e della documentazione.